Filologia moderna classica comparata - Requisiti di ammissione

Requisiti

Il corso di studio è a LIBERO ACCESSO (non a numero programmato). 

REQUISITI PER L’IMMATRICOLAZIONE.
Sei ammesso di diritto se hai conseguito la laurea triennale in una delle seguenti classi di laurea: L‐10 Lettere; L‐1 Beni culturali; L‐3 DAMSM; L‐5 Filosofia; L‐6 Geografia; L‐11 Lingue; L‐12 Mediazione linguistica; L‐15 Scienze del turismo; L‐19 Scienze dell'educazione; L‐20 Scienze della comunicazione; L‐42 Storia; L‐43 Tecnologie per la conservazione e il restauro dei beni culturali.

Se provieni da altre classi di laurea:
occorre aver acquisito nella precedente carriera almeno 36 CFU nei seguenti settori scientifico-disciplinari (indicati accanto alla denominazione degli esami sostenuti):
Letteratura Italiana (L‐FIL‐LET/10, L‐FIL‐LET/11); Letterature classiche (L‐FIL‐LET/02, L‐FIL‐LET/04); Discipline filologiche (L‐FIL‐LET/05, L‐FIL‐LET/09, L‐FIL‐LET/13, L‐FIL‐LET/15); Discipline linguistiche (L‐FIL‐LET/12, L‐LIN/01, L‐LIN/02); Discipline storico‐geografiche (L‐ANT/02, L‐ANT/03, M‐STO/01, M‐STO/02, M‐STO/04, M‐GGR/01) Discipline biblioteconomiche o paleografiche (M‐STO/08, M‐STO/09) Discipline storico‐artistiche e archeologiche (L‐ANT/07, L‐ANT/08, L‐ART/01, L‐ART/02, L‐ART/03, L‐ ART/04).

Se provieni da altre classi di laurea e non sei in possesso di tutti i requisiti curricolari citati, potrai eventualmente iscriverti a corsi singoli offerti dall'Ateneo, sostenendo con esito positivo gli esami prima dell’iscrizione al Corso di Studio.

 

I passaggi per effettuare l'immatricolazione

Per iscriversi al corso magistrale LM-14 in Filologia moderna classica e comparata devi:

  1. presentarti al colloquio di ingresso, tenuto da docenti del Corso di Studio, presso il Polo didattico S. Giuseppe, studi docenti III piano.
    Il colloquio rilascia il nulla-osta necessario per formalizzare l’iscrizione. Durante il colloquio sono valutati i requisiti richiesti per l’iscrizione e il possesso di un’adeguata preparazione personale.
    Al fine del rilascio del nulla-osta, occorre presentarsi al colloquio con un’autocertificazione del piano carriera del/dei precedente/i percorso/i universitario/i, in cui siano indicati gli esami sostenuti, i relativi settori scientifico disciplinari, i crediti conseguiti e la votazione ottenuta (in trentesimi) per ciascun esame.
  2. In occasione del colloquio, lo studente dovrà anche indicare alla Commissione il nome del docente-tutor che lo seguirà nel percorso universitario

    Le date dei colloqui di ingresso al Corso di Studio Magistrale sono:

    martedì 29 settembre 2020, ore 10;

    lunedì 26 ottobre 2020, ore 10;

    mercoledì 2 dicembre 2020, ore 10;

    venerdì 18 dicembre, ore 10

    I colloqui si terranno presso il complesso San Giuseppe.

    Gli studenti interessati devono prenotarsi per il giorno desiderato, tramite mail inviata al Presidente (eleonora.destefanis@uniupo.it), al fine di verificare la disponibilità di posti. La prenotazione va effettuata entro 7 giorni prima della data del colloquio. A prenotazioni concluse, il Presidente comunicherà via mail il turno in cui lo studente è stato inserito.

    Per l'accesso all'aula occorre rispettare tutte le prescrizioni sanitarie previste: https://bit.ly/esamiUpo 

    Si ricorda di portare con sé la documentazione relativa al conseguimento della laurea triennale e di eventuale laurea magistrale/master  (per tutti questi documenti: autocertificazione dal sito dell'Università di provenienza, con esami sostenuti).

  3. formalizzare l’iscrizione presso la Segreteria Studenti
  4. sostenere, dopo l’iscrizione il test di ingresso (placement test) nella lingua straniera prescelta (inglese, francese, spagnolo, tedesco)

CHE COS’È IL QUICK PLACEMENT TEST?   

Il Placement test per la lingua inglese è un test informatizzato svolto in collaborazione con Oxford University Press, a riguardo leggi la pagina dedicata
Per le altre lingue si svolge in forma cartacea e/o con un colloquio orale.
Il test è OBBLIGATORIO, ma non è selettivo e non è vincolante al fine dell’accesso ai corsi.
Il test non sostituisce l’esame di Lingua o Letteratura straniera
, che dovrà essere comunque sostenuto secondo il proprio piano di studi e nella lingua scelta per il test.

Il test ha come obiettivo quello di verificare il livello di conoscenza della lingua straniera e, nel caso in cui tale livello fosse pari ad A1 o A2, suggerire la frequenza di un corso base, che ha come obiettivo quello di offrire una preparazione che consenta l’accesso agli esami di Lingua o di Letteratura straniera, previsti nel II anno di Corso magistrale. 
Si ricorda che, al termine del percorso di studi, occorrerà aver raggiunto almeno il livello B2. Si consiglia, a coloro che abbiano consapevolezza di disporre di scarse conoscenze nella lingua straniera, di contattare i docenti referenti per le singole lingue straniere: prof.ssa Elisabetta Lonati (inglese); Laurence Audéoud (francese), Andrea Baldissera (spagnolo), Miriam Ravetto (tedesco).

QUANDO?

Devi effettuare la prova solo a IMMATRICOLAZIONE CONCLUSA.
Le date per lo svolgimento del test saranno via via comunicate in Home page del sito del Dipartimento
Per sostenere il test devi iscriverti attraverso il servizio DIR (www.dir.uniupo.it), solo a immatricolazione conclusa.

I risultati saranno pubblicati su DIR.
Per chiarimenti: prof.ssa Elisabetta Lonati (elisabetta.lonati@uniupo.it)
Per le altre lingue: devi contattare, per concordare data e modalità del test, i seguenti docenti:

CHI DEVE SOSTENERE Il TEST?

Tutti gli studenti immatricolati al 1° anno, salvo esoneri.
Gli studenti in possesso di certificazione linguistica possono essere esentati dal test, inviando una copia del certificato al Presidente del Corso di Studio, se assolvono ai requisiti indicati al link: . https://www.disum.uniupo.it/tutto-studenti/offerta-formativa/certificazioni-linguistiche (pagina in aggiornamento)

COSA FARE DOPO AVER SOSTENUTO IL TEST?

L’esito del test e il percorso di riallineamento individuato, in caso di scarsa preparazione linguistica, vanno comunicati al proprio docente tutor e alla Commissione Didattica del Corso di Studio (commissione filologia.disum@uniupo.it).

 

Ricorda: il percorso formativo di ciascuno studente è accompagnato da un docente-tutor che viene scelto dallo studente durante il colloquio di ingresso.

Per ulteriori informazioni pratiche vedi anche:   TUTTO PER ISCRIVERTI