Ala conventuale Sant'Andrea

L'Ala conventuale Sant'Andrea si trova in via Galileo Ferraris 16.
Un tempo era il Reparto conventuale dell'omonima abbazia, che comprende la chiesa, il chiostro e gli annessi edifici abbaziali.
Costruita tra il 1219 e il 1227, a seguito della fondazione dell’abbazia da parte del cardinale Guala Bicchieri (Vercelli, ca. 1160 – Roma 1227) di potente famiglia filoimperiale, la chiesa, consacrata nel 1224, mantiene inalterata la sua struttura originaria.

L’Università del Piemonte Orientale ha avuto in comodato dal Comune di Vercelli i locali che ora ospitano:

  • la Segreteria di Direzione del Dipartimento di Studi Umanistici;
  • l’Aula Magna o Cripta di Sant’Andrea;
  • aule didattiche, alcuni studi dei docenti e aule per seminari.

L’inaugurazione della sede universitaria si è tenuta nella primavera del 2000, al termine del restauro iniziato nell’ottobre 1998.

(Per approfondimenti: Passato futuro. I luoghi dell'Università degli Studi del Piemonte Orientale "Amedeo Avogadro", a cura di G. Bona e G. Cantino Wataghin, Gallo Arti Grafiche, Vercelli, 2002; Carta Studii et Scolarium Commorancium in Studio Vercellarum. Intorno al primo documento dell'Università medievale di Vercelli, Università degli Studi del Piemonte Orientale "Amedeo Avogadro', Gallo Arti Grafiche, Alessandria Novara Vercelli, 2005).