Prestito interbibliotecario

Come funziona?

Per fare una richiesta di prestito interbibliotecario devi compilare allegato a questa pagina. e inviarlo a questo indirizzo:illdd.disum@uniupo.it.

Il modulo di richiesta del prestito interbibliotecario va compilato in ogni campo: devono apparire chiaramente la tua email e il tuo numero di telefono (sono i soli mezzi per comunicarti le informazioni sul prestito), i dati del libro devono essere scrupolosamente compilati: più preciso sei, migliore sarà il risultato. Sul modulo è anche riportato l’estratto del Regolamento Interno dei Servizi (articolo 5.3): prendine visione.

Ci sono alcune restrizioni nel prestito:

  • ogni modulo può contenere una sola richiesta;
  • puoi presentare fino a 3 richieste per volta;
  • puoi presentare fino a 10 richieste di prestito interbibliotecario o invio documenti all’anno; •
  • non si accettano liste di richieste o bibliografie.

Le richieste di prestito interbibliotecario di monografie appartenenti ad altre biblioteche possono essere accolte nei limiti sopra citati, considerando inoltre che ai tempi necessari per il normale espletamento di tale attività dovranno essere aggiunti i giorni di deposito cautelativo a cui verrà necessariamente sottoposto ogni volume che verrà ricevuto. La consegna del documento avverrà su appuntamento.

Rimborso spese, tempistiche e esclusione

Il servizio è gratuito, tranne nei casi in cui la Biblioteca prestante chieda un rimborso. Tale contributo sarà totalmente a tuo carico. Il rimborso spese varia da 4 a 8 euro per le richieste inoltrate in Italia, mentre per l’estero può superare gli 8 euro. Dovrai effettuare il pagamento prima del ritiro del libro, con le modalità che ti verranno indicate via mail.

I tempi di arrivo del materiale dipendono dalla Biblioteca prestante e dal servizio postale: per le richieste inoltrate in Italia variano dai 10 giorni alle 2 settimane dall’attivazione del prestito. I tempi si allungano per le richieste inoltrate all’estero.

Comportano l’esclusione dal servizio queste azioni: •

  • il mancato pagamento del rimborso spese;
  • la mancata consultazione di un libro richiesto in prestito interbibliotecario;